Come l’uomo ascolta così emette, e come l’uomo percepisce la vita così anche si muove e cammina: non a caso l’equilibrio e la posizione del corpo sono determinati dal vestibolo e dall’orecchio interno.

 

In questo senso il libro del Siracide ci presenta l’uomo saggio come un orecchio in totale ascolto.

 

E’ la postura spirituale e psicologica in cui l’uomo percepisce gli eventi e le persone a determinare il sistema fisico di ascolto, il modo di parlare, di cantare, la timbrica della voce, l’intonazione..

 

E se l’umanità canta e loda il suo Creatore così come sta facendo, come può pensare di riuscire ad ascoltare la Sua voce?

 

Questi incontri, tenuti da d. Eustachio Ntambwe, sono aperti a tutti coloro che desiderano dedicare spazio e tempo per imparare ad utilizzare lo strumento della voce e affinare il proprio modo di ascoltare, perché vogliono offrire nella lode a Dio tutto il meglio sè.
 


Informazioni Utili

Non sono richieste particolari abilità.

 

Gli incontri sono aperti anche a coloro che non ritengono di avere una buona intonazione.

Calendario


Martedì 20 dicembre ore 20.45

Martedì 24 gennaio 
ore 20.45

Martedì 7 febbraio ore 20.45

Martedì 21 febbraio ore 20.45

Martedì 7 marzo ore 20.45

Martedì 21 marzo ore 20.45

Martedì 4 aprile ore 20.45

Martedì 2 maggio ore 20.45

Martedì 16 maggio ore 20.45

Martedì 30 maggio ore 20.45

Registrati per Iscriverti
Nuovo utente? Registrati!
ATTENZIONE: Se sei già iscritto al sito
Accedi inserendo solo indirizzo E-mail e password